Tutela della gravidanza a medio-alto rischio e della salute materno fetale
Tutela della gravidanza a medio-alto rischio e della salute materno fetale

La Quercia Millenaria Lombardia ODV

Nel 2007 ad una coppia in attesa di una bambina viene diagnosticata una patologia incompatibile con la vita extrauterina. I genitori decidono di accompagnare la loro figlia fino all’esito naturale della gravidanza. 

Grazie al consiglio di amici si rivolgono a “La Quercia Millenaria – Onlus”, associazione nazionale per la tutela della salute fetale e della gravidanza a rischio, che li accompagna e li sorregge. 

Durante il percorso di cura presso l’ospedale di Monza, nasce una stretta relazione di fiducia con una psicologa e un medico in particolare. Si crea una collaborazione che consente ai coniugi di accompagnare a loro volta le famiglie della zona nella medesima situazione. 

Negli anni il numero dei genitori affiancati diventa considerevole, tanto da sentire l’esigenza, attraverso l’amicizia nata con le altre famiglie, di creare uno spazio periodico di condivisione e crescita

Nasce così a febbraio 2012 il gruppo di auto-mutuo-aiutoLa Speranza Oltre il Dolore. Qui, decine di coppie nel corso degli anni hanno potuto, e possono tuttora, trovare ristoro in un momento di particolare fatica e al tempo stesso respirare un clima di accoglienza empatica in cui sentirsi pienamente a casa. Il gruppo inizia a trovarsi nella provincia di Monza e Brianza.

Pochi anni dopo, alcuni medici ed ostetriche dell’ospedale di Mantova condividono tra loro il profondo disagio di sentirsi privi di strumenti per sostenere ed assistere adeguatamente le coppie che, di fronte ad una diagnosi di patologia, esprimono il desiderio di proseguire comunque la loro gravidanza. 

Inizia così un’opera di sensibilizzazione dell’ambiente mantovano circa il delicato tema della diagnosi prenatale infausta e dell’accompagnamento alla vita nascente, coinvolgendo anche “La Quercia Millenaria – Onlus”.

Contestualmente, una coppia mantovana con una diagnosi di terminalità, sceglie di proseguire la gravidanza. Dopo essere stata aiutata a elaborare il lutto per il figlio, decide di mettersi al servizio della comunità cittadina collaborando con La Quercia nella realizzazione del progetto di Perinatal Hospice presso l’ospedale “Carlo Poma”.

In questi anni di servizio, si è toccato con mano il bisogno di sostegno, accompagnamento e formazione sul territorio lombardo. È apparso quindi, naturale, a seguito della chiusura dell’associazione nazionale, per le coppie di Monza-Brianza e Mantova, coinvolgere famiglie e medici e unire le forze per fondare insieme “La Quercia Millenaria Lombardia – ODV”.

Con questo rinnovato impegno lo spirito e l’opera dell’associazione prosegue il suo cammino per offrire a quante più famiglie possibile appoggio solido e duraturo… proprio come una Quercia!

contattaci

Telefono +39 347 978 0079

E-mail: lombardia@laquerciamillenaria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *